Hygrophorus hypothejus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hygrophorus hypothejus
Hygrophorus hypothejus T67.1.jpg
Hygrophorus hypothejus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Hygrophoraceae
Genere Hygrophorus
Specie H. hypothejus
Nomenclatura binomiale
Hygrophorus hypothejus
(Fr.) Fr., 1838
Sinonimi

Agaricus hypothejus
Fr., 1818
Hygrophorus aureus
Arrh., 1863
Hygrophorus hypothejus var. aureus
(Arrh.) Imler, 1935
Hygrophorus hypothejus var. expallens
Boud., 1905
Hygrophorus hypothejus f. hypothejus
(Fr.) Fr., 1838
Hygrophorus hypothejus var. hypothejus
(Fr.) Fr., 1838
Hygrophorus hypothejus var. mendax
Kalchbr., 1875
Limacium aureum
(Arrh.) Ricken, 1910
Limacium hypothejum
(Fr.) P. Kumm., 1871
Limacium hypothejus
(Fr.) P. Kumm., 1871

Hygrophorus hypothejus (Fr.) Fr., 1838 è un fungo appartenente alla famiglia Hygrophoraceae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il cappello ha mediamente un diametro di 25-60 mm, dapprima emisferico con un umbone ottuso più o meno rilevato, indi convesso e poi appianato infine depresso, a margine liscio o a maturità un po' costoluto, involuto, indi disteso, superficie glutinosa, liscia, cuticola spessa, separabile, colore bruno, bruno-oliva scuro e fino bruno.nerastro al centro in gioventù. A maturità gialloo-bruno, bruno-olivastro, verso il margine più chiaro. Le lamelle sono decorrenti, rade, con brevi lamellule, abbastanza spesse, larghe, anche arcuate, di colore biancastro poi un po' giallognole, focate e anche anastomosate. Il gambo da 45.75 x 5-10 mm, cilindrico, regolare, slanciato, anche incurvato, attenuato verso il basso, dove può essere appressato ad altri esemplari, in gioventù porta un velo parziale, glutinoso che rimane sul gambo dopo l'apertura del cappello, superficie asciutta, leggermente pruinosa e anche finemente striata, giallognola in prossimità delle lamelle, in basso porta uno strato di glutine, abbondante fino alla porzione centrale, più in basso porta poco glutine, corteccia rugosetta, colore biancastro, indi giallognolo come le lamelle, interno fibroso, poi si svuota. La carne è scarsa, solo al centro del cappello è più spessa, un po' fibrosa nel gambo, di colore biancastro, poi giallo chiaro, odore lieve, fungino, sapore insignificante. È commestibile ma è necessario asportare la cuticola a causa del glutine da cui è ricoperta. Habitat in zone erbose e umide, sotto conifera, in particolare sotto Pinus, in pianura, collina, montagna, in autunno-inverno. Spore 7-8,5 x 4,5-5 millesimi di millimetri, ellittiche o un po' allungate. Epicute con numerose ife strette diametro 1.2-5 millesimi di millimetro, rialzate, lunghe fino a 200 milleesimi di millimetro, inglobate in uno spesso strato gelatinoso, ramificate con numerosi giunti a fibbia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hygrophorus hypothejus, su Catalogue of Life: 2013 Annual Checklist. URL consultato il 20 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]