Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Honey Bitter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Honey Bitter
ハニービター
(Hanī Bitā)
Honeyb.jpg
Generefantastico, sentimentale
Manga
AutoreMiho Obana
EditoreShūeisha
RivistaCookie
Targetshōjo
1ª edizionefebbraio 2004 – interrotta
Tankōbon12 (in corso)
Editore it.Dynit
1ª edizione it.11 aprile 2007 – interrotta
Volumi it.4 (in corso)

Honey Bitter (ハニービター Hanī Bitā?) è un manga shōjo creato da Miho Obana e pubblicato in Giappone dalla Shūeisha sulla rivista Cookie dal febbraio 2004. Al momento la serie consta di dieci volumi tankōbon, i primi quattro dei quali sono stati pubblicati anche in Italia grazie alla Dynit nel corso del 2007.

Nel 2009 la Obana ha pubblicato un manga, Deep Clear, frutto di un crossover tra Honey Bitter e Il giocattolo dei bambini[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Shuri Otokawa, una ragazza in grado di leggere i pensieri della gente, cerca di nascondere questo segreto da 18 anni. Per cominciare una nuova vita, si unisce all'agenzia di investigazioni privata di sua zia, con l'obiettivo di utilizzare i poteri che possiede per scopi benefici. Il suo ex ragazzo Riki Nijihara, causa dell'odio di Shuri nei confronti del genere maschile, viene ingaggiato nello stesso periodo nell'agenzia, nonostante i vari tentativi della ragazza per farlo licenziare. Assieme ad un altro collega di nome Yota Kubo, il quale si fidanzerà con Shuri.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1Honey Bitter 1
「ミハニービター 1」 - Hanī Bitā 1
15 giugno 2004[2]
ISBN 4-08-856548-7
11 aprile 2007[3]
2Honey Bitter 2
「ミハニービター 2」 - Hanī Bitā 2
15 febbraio 2005[4]
ISBN 4-08-856592-4
6 giugno 2007[5]
3Honey Bitter 3
「ミハニービター 3」 - Hanī Bitā 3
14 ottobre 2005[6]
ISBN 4-08-856646-7
8 agosto 2007[7]
4Honey Bitter 4
「ミハニービター 4」 - Hanī Bitā 4
15 giugno 2007[8]
ISBN 978-4-08-856753-2
14 novembre 2007[9]
5Honey Bitter 5
「ミハニービター 5」 - Hanī Bitā 5
13 febbraio 2009[10]
ISBN 978-4-08-856872-0
-
6Honey Bitter 6
「ミハニービター 6」 - Hanī Bitā 6
15 aprile 2010[11]
ISBN 978-4-08-867052-2
-
7Honey Bitter 7
「ミハニービター 7」 - Hanī Bitā 7
15 novembre 2011[12]
ISBN 978-4-08-867159-8
-
8Honey Bitter 8
「ミハニービター 8」 - Hanī Bitā 8
15 aprile 2013[13]
ISBN 978-4-08-867266-3
-
9Honey Bitter 9
「ミハニービター 9」 - Hanī Bitā 9
13 dicembre 2013[14]
ISBN 978-4-08-867302-8
-
10Honey Bitter 10
「ミハニービター 10」 - Hanī Bitā 10
12 agosto 2014[15]
ISBN 978-4-08-867335-6
-
11Honey Bitter 11
「ミハニービター 11」 - Hanī Bitā 11
24 aprile 2015[16]
ISBN 978-4-08-867369-1
-

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) Deep Clear 「Honey Bitter」×「こどものおもちゃ」特別番外編, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  2. ^ (JA) ミハニービター 1, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  3. ^ Honey Bitter 1, Dynit. URL consultato il 4 aprile 2015.
  4. ^ (JA) ミハニービター 2, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  5. ^ Honey Bitter 2, Dynit. URL consultato il 4 aprile 2015.
  6. ^ (JA) ミハニービター 3, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  7. ^ Honey Bitter 3, Dynit. URL consultato il 4 aprile 2015.
  8. ^ (JA) ミハニービター 4, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  9. ^ Honey Bitter 4, Dynit. URL consultato il 4 aprile 2015.
  10. ^ (JA) ミハニービター 5, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  11. ^ (JA) ミハニービター 6, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  12. ^ (JA) ミハニービター 7, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  13. ^ (JA) ミハニービター 8, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  14. ^ (JA) ミハニービター 9, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  15. ^ (JA) ミハニービター 10, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.
  16. ^ (JA) ミハニービター 11, Shūeisha. URL consultato il 4 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga