Hkakabo Razi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hkakabo Razi
StatoBirmania Birmania
Stato/DivisioneStato Kachin
Altezza5 881 m s.l.m.
CatenaHimalaya
Coordinate28°19′N 97°28′E / 28.316667°N 97.466667°E28.316667; 97.466667Coordinate: 28°19′N 97°28′E / 28.316667°N 97.466667°E28.316667; 97.466667
Altri nomi e significatiခါကာဘိုရာဇီ
Data prima ascensione15 settembre 1996
Autore/i prima ascensioneTakashi Ozaki e Nyama Gyaltsen
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Birmania
Hkakabo Razi
Hkakabo Razi

Il Hkakabo Razi (in birmano ခါကာဘိုရာဇီ) è la montagna più alta del Sudest Asiatico.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La montagna è situata nella Birmania (Myanmar) del Nord, nello Stato Kachin. La vetta si trova nel Parco Nazionale del Hkakabo Razi. È quasi privo di altopiani e in gran parte ricoperto da una foresta pluviale nei primi 2.700, foresta che poi diventa caratterizzata da caducifoglie. La foresta dai 3.400 metri diventa di conifere e tipica dei luoghi alpini. Da 4500 m le nevi diventano perenni.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Takashi Ozaki (Giappone Giappone) e Nyama Gyaltsen (Birmania Birmania) intrapresero la prima scalata nel 1996. Ozaki provò a scalare la montagna nel 1995 ma tornò indietro a causa del mal tempo. La via dal campo di partenza è lunga (quattro settimane) e ardua dato che c'è la foresta e molti fiumicelli senza ponte. La recente prima scalata può essere attribuita al fatto che fino al 1993 l'accesso all'area non era permesso agli stranieri.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ministero dell'Ecoturismo, su myanmar.com. URL consultato il 25 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2002).
  • Foto, su goldenlandpages.com. URL consultato il 25 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2006).
Controllo di autoritàVIAF (EN315529210 · WorldCat Identities (EN315529210