Himani Rajya Lakshmi Devi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Himani Rajya Laxmi Devi Shah (Katmandu, 1 ottobre 1976) è stata la principessa ereditaria del Nepal fino all'abolizione della monarchia il 28 maggio 2008.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La principessa Himani Rajya Laxmi Devi Shah del Nepal è nata a Kathmandu il 1 ottobre 1976 da Vikram Singh, Raja di Sikar, uno stato del Rajasthan in India e da Rani Bipula Singh. Il 25 gennaio 2000 ha sposato il principe nepalese Paras Bir Bikram Shah Dev, il quale viene nominato principe ereditario del Nepal il 26 ottobre 2001. Dal matrimonio sono nati tre figli, due femmine e un maschio: Shah Purnika, nata l'11 dicembre 2000 a Kathmandu, Hridayendra nato il 30 luglio 2002 a Kathmandu e Kritika nata, sempre Kathmandu, il 16 ottobre 2003. Il 28 maggio 2008 è stata spogliata del titolo quando la monarchia in Nepal è stata ufficialmente abolita.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze nepalesi [1][modifica | modifica sorgente]

Membro di I Classe dell'Ordine del Braccio Destro Gurkha - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine del Braccio Destro Gurkha
— 23 ottobre 2001
Membro dell'Ordine di Om Rama Patta - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine di Om Rama Patta
— 7 luglio 2004
Medaglia dell'Investitura del re Gyanendra - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'Investitura del re Gyanendra
— 4 giugno 2001

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Royal Ark