Henry Dudeney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Henry Ernest Dudeney

Henry Ernest Dudeney (Mayfield, 10 aprile 1857Lewes, 24 aprile 1930) è stato un matematico britannico che ha contribuito con i suoi giochi logichi alla diffusione della matematica ricreativa.

È autore dei seguenti volumi: The Canterbury Puzzles and other curious problems e Amusements in mathematics.

Autodidatta e buon conoscitore del gioco degli scacchi, proponendo enigmi innovativi, scrisse e illustrò, per molti anni, la pagina Perplexities per la rivista The Strand Magazine. Sposò una scrittrice di narrativa.[1][2]

Problema del merciaio[3]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federico Peiretti, Giochi e problemi di H. E. Dudeney, su areeweb.polito.it. URL consultato il 14 aprile 2019.
  2. ^ Henry Ernest Dudeney (1857 - 1930), su squaring.net. URL consultato il 14 aprile 2019.
  3. ^ (EN) Haberdasher's Puzzle

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Martin Gardner, Henry Ernest Dudeney: England's Greatest Puzzlist, in The Second Scientific American Book of Mathematical Puzzles and Diversions, 1987, pp. 32-42, ISBN 0-226-28253-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100463646 · ISNI (EN0000 0001 1000 8338 · LCCN (ENn86808737 · GND (DE13916295X · BNF (FRcb16155831w (data) · NDL (ENJA00438327 · WorldCat Identities (ENn86-808737