Coordinate: 30°27′N 121°08′E

Ponte della Baia di Hangzhou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Hangzhou Bay Bridge)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Ponte della Baia di Hangzhou
Localizzazione
StatoBandiera della Cina Cina
CittàCixi
Jiaxing
AttraversaHangzhou Bay
Coordinate30°27′N 121°08′E
Dati tecnici
Tipoponte strallato
Materialecemento e acciaio
Lunghezza35 673 m
Luce max.448 m
Altezza luce63 m
Altezza448 m
Realizzazione
ProgettistaWang Yong
Costruzione8 giugno 2003-14 giugno 2007
Inaugurazione1º maggio 2008
Mappa di localizzazione
Map

Il ponte della Baia di Hangzhou (杭州灣大橋T, 杭州湾大桥S, Hángzhōu Wān DàqiáoP) è un ponte che attraversa la baia di Hangzhou, nella costa orientale della Cina. Inaugurato il 14 giugno 2007, unisce la città di Shanghai con Ningbo nel provincia di Zhejiang. È il più lungo ponte oceanico al mondo.[senza fonte] L'effettiva apertura al traffico si è svolta il 1º maggio 2008 con otto mesi d'anticipo sul progetto originale.[1]

Il ponte è lungo 36 km, giunge a un'altezza massima di 63 m, e ha 3 corsie di marcia nelle due direzioni. La velocità di riferimento progettuale dell'opera è di 100 km/h e la sua durata utile prevista di 100 anni. Il costo totale dell'investimento è di 11,8 miliardi di renminbi, di cui il 35% proveniente da compagnie private della città di Ningbo ed il 59% dalla banca nazionale cinese e da altre banche regionali. Le compagnie private verranno remunerate tramite un pedaggio sulle automobili private che attraverseranno il ponte.[1]

Il ponte della Baia di Hangzhou è il più grande ponte mai costruito in Cina; collega le città Cixi e Jiaxing. Il ponte è a forma di serpentina e si estende per 36 chilometri lungo il mare. La zona in cui è stato costruito è una zona sismica dove ci sono frequenti terremoti e uragani ed è stimato in grado di resistere a onde anomale e terremoti di grado 7 della scala Richter. Una parte del ponte si appoggia ad un'isola artificiale dove sono stati costruiti hotel, centri commerciali e una torre panoramica, perché questa costruzione attirerà milioni di turisti. Il ponte è anche una spinta all'economia del paese perché facilita i trasporti e il viaggio. Sul ponte si viaggia al massimo alla velocità di 100 km/h.

  1. ^ a b Cina, tempi record per il ponte più lungo, su corriere.it, 1-5-2008. URL consultato il 1-5-2008.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
Controllo di autoritàVIAF (EN248144782708638652982 · LCCN (ENsh2012000721 · J9U (ENHE987007581578905171