HD 79351

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
HD 79351
Carina constellation map.svg
Mappa della costellazione della Carena
Classificazione Subgigante blu
Classe spettrale B2IV-V C ~
Distanza dal Sole 419 anni luce
Costellazione Carena
Redshift 23,30 ± 0,90
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 09h 10m 58,0853s
Declinazione -58° 58′ 00,825″
Lat. galattica -07,3727°
Long. galattica 277,6907°
Dati fisici
Massa
8,8 (A+B) M
Temperatura
superficiale
21.150 K (media)
Età stimata 18,7 milioni di anni
Dati osservativi
Magnitudine app. 3,4
Magnitudine ass. -2,14
Parallasse 7,79 ± 0,47 mas
Moto proprio AR: -17,67 ± 0,53 mas/anno
Dec: 14,14 ± 0,40 mas/anno
Velocità radiale 23,3 ± 0,9 km/s
Nomenclature alternative
a Carinae, V357 Carinae, 2MASS J09105810-5858008, HD 79351, TYC 8595-3311-1, PPM 337673, UBV M 15192, CSV 6698, HIP 45080, SAO 236693, GC 12696, HR 3659, [B10] 2473

Coordinate: Carta celeste 09h 10m 58.0853s, -58° 58′ 00.825″

HD 79351 (V357 Carinae, a Car, a Carinae) è un sistema stellare di magnitudine 3,4 situato nella costellazione della Carena. Dista 419 anni luce dal sistema solare.

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe. La sua posizione è fortemente australe e ciò comporta che la stella sia osservabile prevalentemente dall'emisfero sud, dove si presenta circumpolare anche da gran parte delle regioni temperate; dall'emisfero nord la sua visibilità è invece limitata alle regioni temperate inferiori e alla fascia tropicale. Essendo di magnitudine 3,4, la si può osservare anche dai piccoli centri urbani senza difficoltà, sebbene un cielo non eccessivamente inquinato sia maggiormente indicato per la sua individuazione.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra febbraio e giugno; nell'emisfero sud è visibile anche per buona parte dell'inverno, grazie alla declinazione australe della stella, mentre nell'emisfero nord può essere osservata limitatamente durante i mesi primaverili boreali.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

La stella è una binaria spettroscopica classificata come subgigante blu e formata da due stelle molto simili tra loro, di classe spettrale B2IV e che orbitano una attorno all'altra in un periodo di 7,74 giorni[1] Le due componenti hanno un raggio simile a quello del Sole e sono anche binarie a eclisse, con la magnitudine che può variare da +3,41 a +3,44[2].

La magnitudine assoluta del sistema è di -2,14 e la sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuricin, G.; Mardirossian, F.; Mezzetti, M., The period distribution of unevolved close binary systems (PDF), in The Astrophysical Journal, vol. 54, nº 3, marzo 1984, pp. 421-441, DOI:10.1086/190938.
  2. ^ a Carinae Alcyone.de

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni