HDAC9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'istone deacetilasi 9, noto anche come HDAC9, è un enzima che nell'uomo è codificato dal gene HDAC9.[1][2][3]

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

Gli istoni svolgono un ruolo critico nella regolazione trascrizionale, progressione del ciclo cellulare. L'acetilazione degli istoni e la deacetilazione altera la struttura cromosomica e colpisce i fattori di accesso alla trascrizione del DNA. La proteina codificata da questo gene ha una sequenza omologa con la famiglia dell'istone deacetilasi.

Questo gene è omologo ai geni dello Xenopus e del topo MITR. La proteina MITR manca il dominio catalitico dell'istone deacetilasi. Esso reprime l'attività MEF2 attraverso il reclutamento di complessi corepressore che includono CtBP e HDAC. Questi codificano una proteina che può svolgere un ruolo nella emopoiesi. Diversi splicing alternativi sono stati descritti per questo gene, ma alcuni di essi non sono stati completamente identificati.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wang AH, Bertos NR, Vezmar M, Pelletier N, Crosato M, Heng HH, Th'ng J, Han J, Yang XJ, HDAC4, a human histone deacetylase related to yeast HDA1, is a transcriptional corepressor, in Mol Cell Biol, vol. 19, nº 11, November 1999, pp. 7816–27, DOI:10.1128/mcb.19.11.7816, PMC 84849, PMID 10523670.
  2. ^ Sparrow DB, Miska EA, Langley E, Reynaud-Deonauth S, Kotecha S, Towers N, Spohr G, Kouzarides T, Mohun TJ, MEF-2 function is modified by a novel co-repressor, MITR, in EMBO J, vol. 18, nº 18, November 1999, pp. 5085–98, DOI:10.1093/emboj/18.18.5085, PMC 1171579, PMID 10487760.
  3. ^ a b Entrez Gene: HDAC9 histone deacetylase 9, su ncbi.nlm.nih.gov.