Guillaume Hyacinthe Bougeant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Guillaume-Hyacinthe Bougeant, conosciuto come Le Père Bougeant (Quimper, 4 novembre 1690Parigi, 17 gennaio 1743), è stato un gesuita e storico francese.

Bougeant entrò nella Compagnia di Gesù nel 1706, ha insegnato classici nel Collegio di Caen e Nevers e visse per un certo numero di anni a Parigi fino alla morte. Il suo Philosophique Amusement sur le lingua bete des (Amusements filosofica sul linguaggio degli animali), pubblicato nel 1737, ha attirato la censura dei suoi superiori per aver teorizzati che le anime cattive si rifugiano negli animali, in particolare il leone è crudele, che lo porta in uno breve esilio da Parigi. È stato tradotto in inglese, italiano e tedesco.

Le sue opere storiche sulla guerra dei trent'anni e sulla pace di Vestfalia, sono state considerate tra i migliori libri di storia scritti da gesuiti. Essi sono stati tradotti in tedesco. Egli è anche autore di un trattato teologico sulla forma di consacrazione dell'Eucaristia, e di un Catechismo diviso in tre parti, storico, dogmatico, e pratico. Questo catechismo, tradotto in italiano e tedesco, è passato attraverso molte edizioni e fu ancora in uso nel 1900. Nelle sue tre commedie, Le Docteur Femme, Le Saint déniché, e Les Quakres français egli satireggia i giansenisti. Il primo dei tre se ne andarono con 25 edizioni in pochi mesi, ed è stato tradotto in italiano, polacco, spagnolo e olandese. Tra il 1725 e il 1737 ha contribuito a numerosi articoli de Mémoires Trévoux.

Controllo di autorità VIAF: 19687351 · BNF: cb119971689 (data)