Guido Altarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guido Altarelli

Guido Altarelli (Roma, 12 luglio 1941Ginevra, 30 settembre 2015[1]) è stato un fisico teorico italiano.

Ha introdotto in cromodinamica quantistica, insieme a Giorgio Parisi, le cosiddette equazioni di Dokshitzer–Gribov–Lipatov–Altarelli–Parisi che forniscono le correzioni di ordine superiore alla libertà asintotica.

Nel 2012 vinse il Premio J. J. Sakurai per la fisica teorica delle particelle insieme a Torbjörn Sjöstrand e Bryan Webber con la motivazione:

«Per idee chiave che hanno portato alla conferma del Modello Standard della fisica delle particelle, permettendo agli esperimenti di alta energia di estrarre precise informazioni sulla cromodinamica quantistica, le interazioni elettrodeboli e possibile nuova fisica.»

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Guido Altarelli (1941 - 2015)", CERN Bulletin (41 & 42, 5 ottobre 2015).
Controllo di autorità VIAF: (EN46841689 · LCCN: (ENn82054144 · SBN: IT\ICCU\RMSV\015296 · ISNI: (EN0000 0001 1634 5415 · GND: (DE1102083437 · BNF: (FRcb12378637b (data)