Guglielmo Pusterla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo arcivescovo di Milano, vedi Guglielmo II Pusterla.
Guglielmo Pusterla
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Brescia
 
NatoMilano
Consacrato vescovo1399
 

Guglielmo Pusterla (Milano, 1380Brescia, ...) è stato un vescovo cattolico italiano.

Proveniente da nobile famiglia milanese, succedette a Tommaso Pusterla sulla cattedra bresciana quando aveva solo 19 anni, dopo aver ottenuto una dispensa papale. Sotto il dominio di Pandolfo III Malatesta venne a Brescia un altro Pandolfo, arcidiacono di Bologna, che lo sostituì.[1]

Predecessore Vescovo di Brescia Successore BishopCoA PioM.svg
Tommaso Pusterla 1399 - 1416 Pandolfo Malatesta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alessandro Augusto Monti Della Corte, Armerista bresciano, camuno, benacense e di Valsabbia, Brescia, Tipolitografia Geroldi, 1974, p. 261.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]