Grotta Azzurra (Castelrosso)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grotta Azzurra
Dodekanese,Kastelorizo,The blue cave1.jpg
La grotta azzurra di Castelrosso
StatoGrecia Grecia
RegioneEgeo meridionale
ProvinceRodi
ComuniCastelrosso
Altri nomiil rifugio delle foche
Coordinate36°07′24.6″N 29°34′25.68″E / 36.1235°N 29.5738°E36.1235; 29.5738Coordinate: 36°07′24.6″N 29°34′25.68″E / 36.1235°N 29.5738°E36.1235; 29.5738
Mappa di localizzazione: Grecia
Grotta Azzurra
Grotta Azzurra

La Grotta Azzurra (in greco: Φώκιαλη) è l'attrazione più celebrata dell'isola greca di Castelrosso.[1] La grotta si trova sulla costa sudorientale dell'isola ed è chiamata dagli abitanti fokialí (significato in greco: il rifugio delle foche).[1]

Con 40-50 m di lunghezza, 25-30 m di larghezza e 20-25 m di altezza, la grotta è molto più grande della Grotta Azzurra a Capri, in Italia.[1] La volta nel lato sinistro della grotta è crollata, creando una spiaggia.[1] La grotta consta di due ambienti, il secondo collegato al primo da un passaggio situato in fondo a destra.[1]

La luce del sole, rifratta attraverso il mare, si riflette nell'interno della grotta, producendo così un abbagliante colore blu. La grotta può essere visitata solo in barca e, dal momento che l'ingresso è alto appena un metro sopra il livello del mare, solo in condizioni di mare calmo.[1] Il miglior momento della giornata è la mattina presto, quando il sole è ancora basso.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Bertarelli, 134

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L.V. Bertarelli, Guida d'Italia, Vol. XVII, Consociazione Turistica Italiana, Milano, 1929.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]