Gran Premio di superbike di Phillip Island 1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Australia Gran Premio di Phillip Island 1995
Gara del Mondiale Superbike
Gara 12 su 12 del 1995
Phillip Island Grand Prix Circuit.svg
Data 29 ottobre 1995
Luogo Circuito di Phillip Island
Percorso 4,45 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 22 giri, totale 97,9 km
Pole position Giro più veloce
Australia Anthony Gobert Nuova Zelanda Aaron Slight
Kawasaki in 1:35.511 Honda in 1:35.636
(nel giro 15 di 22)
Podio
1. Australia Troy Corser
Ducati
2. Nuova Zelanda Aaron Slight
Honda
3. Nuova Zelanda Simon Crafar
Ducati
Superbike gara 2
Distanza 22 giri, totale 97,9 km
Pole position Giro più veloce
Australia Anthony Gobert Australia Troy Corser
Kawasaki in 1:35.511 Ducati in 1:35.872
(nel giro 11 di 22)
Podio
1. Australia Anthony Gobert
Kawasaki
2. Regno Unito Carl Fogarty
Ducati
3. Australia Troy Corser
Ducati

Il Gran Premio di Superbike di Phillip Island 1995 è stata la dodicesima e ultima prova del Campionato mondiale Superbike 1995, è stato disputato il 29 ottobre sul Circuito di Phillip Island e ha visto la vittoria di Troy Corser in gara 1[1], mentre la gara 2 è stata vinta da Anthony Gobert[2].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[3][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
11 Australia Troy Corser Ducati 35:23.508 25
3 Nuova Zelanda Aaron Slight Honda +0:00.068 20
5 Nuova Zelanda Simon Crafar Honda +0:01.017 16
1 Regno Unito Carl Fogarty Ducati +0:03.832 13
33 Regno Unito John Reynolds Kawasaki +0:18.356 11
27 Italia Pierfrancesco Chili Ducati +0:34.097 10º 10
19 Stati Uniti Freddie Spencer Ducati +0:34.173 12º 9
36 Australia Kirk McCarthy Honda +0:34.678 8
66 Australia Mat Mladin Kawasaki +0:37.927 7
10º 60 Australia Shawn Giles Ducati +0:37.964 6
11º 53 Nuova Zelanda Jason Mcewen Ducati +0:44.911 14º 5
12º 8 Italia Piergiorgio Bontempi Kawasaki +0:45.261 11º 4
13º 52 Australia Marty Craggill Kawasaki +0:49.085 16º 3
14º 67 Stati Uniti Mike Hale Ducati +0:54.084 13º 2
15º 49 Australia Robbie Baird Honda +0:55.312 18º 1
16º 47 Australia Steve Martin Suzuki +1:02.978 21º
17º 20 Germania Jochen Schmid Kawasaki +1:05.691 17º
18º 4 Austria Andreas Meklau Ducati +1:33.664 22º
19º 65 Australia David Emmerson Kawasaki +1 giro 26º
20º 57 Australia John Phelan Kawasaki +1 giro 32º
21º 44 Australia Tony White Kawasaki +1 giro 30º
22º 89 Australia Ed Miller Kawasaki +1 giro 34º
23º 54 Australia Phillip Harper Kawasaki +1 giro 28º
24º 51 Australia Michael Brenton Yamaha +1 giro 36º
25º 48 Australia Craig Stafford Yamaha +2 giri 35º
NC 12 Italia Mauro Lucchiari Ducati +14 giri 15º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
69 Australia Benn Archibald Kawasaki +1 giri 23º
17 Australia Anthony Gobert Kawasaki +5 giri
81 Italia Massimiliano Marchini Kawasaki +11 giri 25º
59 Italia Massimo Ottobre Ducati +14 giri 33º
62 Australia Michael Bubb Kawasaki +16 giri 31º
9 Italia Fabrizio Pirovano Ducati +16 giri 19º
46 Svizzera Yves Briguet Honda +19 giri 24º
16 Regno Unito Brian Morrison Ducati +19 giri 20º
55 Australia Alistair Maxwell Kawasaki +22 giri 27º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[4][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
17 Australia Anthony Gobert Kawasaki 35:29.674 25
1 Regno Unito Carl Fogarty Ducati +0:00.104 20
11 Australia Troy Corser Ducati +0:00.221 16
3 Nuova Zelanda Aaron Slight Honda +0:00.497 13
5 Nuova Zelanda Simon Crafar Honda +0:02.078 11
67 Stati Uniti Mike Hale Ducati +0:16.200 13º 10
33 Regno Unito John Reynolds Kawasaki +0:22.582 9
8 Italia Piergiorgio Bontempi Kawasaki +0:25.739 11º 8
60 Australia Shawn Giles Ducati +0:25.748 7
10º 27 Italia Pierfrancesco Chili Ducati +0:43.990 10º 6
11º 16 Regno Unito Brian Morrison Ducati +0:45.114 20º 5
12º 9 Italia Fabrizio Pirovano Ducati +0:54.810 19º 4
13º 52 Australia Marty Craggill Kawasaki +0:56.743 16º 3
14º 49 Australia Robbie Baird Honda +0:57.839 18º 2
15º 20 Germania Jochen Schmid Kawasaki +1:01.725 17º 1
16º 47 Australia Steve Martin Suzuki +1:14.976 21º
17º 69 Australia Benn Archibald Kawasaki +1:18.926 23º
18º 4 Austria Andreas Meklau Ducati +1:27.322 22º
19º 65 Australia David Emmerson Kawasaki +1 giro 26º
20º 57 Australia John Phelan Kawasaki +1 giro 32º
21º 89 Australia Ed Miller Kawasaki +1 giro 34º
22º 51 Australia Michael Brenton Yamaha +1 giro 36º
23º 48 Australia Craig Stafford Yamaha +2 giri 35º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
12 Italia Mauro Lucchiari Ducati +5 giri 15º
53 Nuova Zelanda Jason Mcewen Ducati +5 giri 14º
58 Italia Aldeo Presciutti Ducati +6 giri 29º
46 Svizzera Yves Briguet Honda +8 giri 24º
44 Australia Tony White Kawasaki +12 giri 30º
81 Italia Massimiliano Marchini Kawasaki +19 giri 25º
66 Australia Mat Mladin Kawasaki +20 giri
36 Australia Kirk McCarthy Honda +22 giri
54 Australia Phillip Harper Kawasaki +22 giri 28º
19 Stati Uniti Freddie Spencer Ducati +22 giri 12º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  3. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk.
  4. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1995
Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Spain.svg Flag of Austria.svg Flag of the United States.svg Flag of Europe.svg Flag of Japan.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Australia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1994
Gran Premio di superbike di Phillip Island
Altre edizioni
Edizione successiva:
1996
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto