Gramalote

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gramalote
comune
Gramalote – Stemma Gramalote – Bandiera
Gramalote – Veduta
Localizzazione
Stato Colombia Colombia
Dipartimento Flag of Norte de Santander.svg Norte de Santander
Amministrazione
Sindaco Gabriel Alfonso Celis Rincón
Territorio
Coordinate 7°53′30″N 72°48′03″W / 7.891667°N 72.800833°W7.891667; -72.800833 (Gramalote)Coordinate: 7°53′30″N 72°48′03″W / 7.891667°N 72.800833°W7.891667; -72.800833 (Gramalote)
Altitudine 1 208 m s.l.m.
Superficie 145[1] km²
Abitanti 6 233[2] (2005)
Densità 42,99 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Nome abitanti Gramalotero
Cartografia
Mappa di localizzazione: Colombia
Gramalote
Gramalote
Gramalote – Mappa
Sito istituzionale

Gramalote è un comune della Colombia facente parte del Dipartimento di Norte de Santander.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

La municipalità di Gramalote si trova nella cordigliera orientale; il suo rilievo è un aspetto montuoso, molto ripido, che in alcuni punti presenta attrattive aree rocciose.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La divisione amministrativa dei territori che costituiscono la municipalità è di 24 zone rurali e l'area urbana.

Le zone rurali sono: San Jorge, San José, Zumbador, Santa Bárbara, Boyacá, Violetas, La Garza, Villanueva, Ricaurte, Fátima, Cadral, San Isidro, Mirador, Triunfo, Jácome, Santa Anita, Rosario, Mongui, Piedecuesta, Silencio, Santa Teresita, Teherán, Valderrama e Miraflores.

Comuni limitrofi[modifica | modifica wikitesto]

Gramalote confina con le municipalità di Santiago e di Zulia ad est, con quelle di Sardinata e Lourdes a nord e a ovest, con Villacaro a ovest e con Salazar a sud.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Contesto del movimento di colonizzazione in Colombia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il periodo della conquista spagnola venne quello della colonizzazione di tutto il Nuovo Mondo.

Colonizzazione della regione[modifica | modifica wikitesto]

Fondazione[modifica | modifica wikitesto]

Creazione della parrocchia[modifica | modifica wikitesto]

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Feste[modifica | modifica wikitesto]

Settimana Santa[modifica | modifica wikitesto]

Festa della Patrona. Nuestra signora di Monguí[modifica | modifica wikitesto]

Natale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dato da statoids.com, statoids.com. URL consultato il 28 febbraio 2012.
  2. ^ (ES) Dati del censimento 2005 forniti dal DANE - Departamento Administrativo Nacional de Estadística (PDF), dane.gov.co. URL consultato il 28 febbraio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Colombia Portale Colombia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Colombia