Grado di articolazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In fonetica e fonologia, il grado di articolazione è un parametro utilizzato tradizionalmente in relazione alla sonorità o sordità di un fono (ma anche il bisbigliato e il mormorato sono gradi). Dato che questo parametro concerne l'attivazione o la non attivazione delle corde vocali, esso riguarda la fonazione più che l'articolazione.[1]

Si dice sonoro un suono che è articolato dalla vibrazione delle corde vocali, che vengono accostate e messe in movimento dal flusso di aria. Si dice invece sordo un suono che è articolato lasciando le corde vocali divaricate. Esistono gradi intermedi tra sonorità e sordità di un suono.[2]

Oltre al grado di articolazione, i foni vengono categorizzati in base a due parametri[3]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dizionario di linguistica, cit., lemma grado di articolazione.
  2. ^ Dizionario di linguistica, cit., lemma sordo/sonoro.
  3. ^ Dizionario di linguistica, cit., lemma articolazione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica