Glenway Wescott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Glenway Wescott (Kewaskum, 11 aprile 1901Rosemont, 22 febbraio 1987) è stato uno scrittore statunitense.

« I veri studi li feci al modo barocco, col grand tour del continente europeo. I miei maestri furono Ford Madox Ford e Elly Ney e Jean Cocteau e Isadora Duncan... Il luogo e i tempi erano perfetti per studiare la natura umana; nient'altro mi sembrava davvero importante o impellente - la natura umana in pace e senza freni, con grandi sommovimenti di moralità e innovazioni estetiche, piena di attese ponderose e di istruttiva disperazione »

(Glenway Wescott, 1940)

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Glenway Wescott fu uno dei più grandi romanzieri americani nei decenni che vanno dal 1920 al 1940 e un esponente di spicco tra i letterati americani espatriati a Parigi negli anni venti, omosessuale, nel 1919 conobbe a Chicago Monroe Wheeler con il quale iniziò una relazione intensa che durerà fino alla morte dello scrittore.

Wescott nacque in una fattoria a Kewaskum nel Wisconsin nell'aprile del 1901. Frequentò l'università a Chicago dove si unì ad un circolo letterario che comprendeva, tra gli altri, Elizabeth Maddox Roberts, Yvor Winters e Janet Lewis. Iniziò la carriera letteraria come poeta ma subito cominciò la stesura di brevi racconti tra i quali viene ricordato The Grandmothers del 1926. Si trasferì in seguito in Europa, dapprima in Germania (1921-22) ed in seguito in Francia (circa 1925-33) dove conobbe Gertrude Stein ed altri membri della comunità intellettuale americana residenti a Parigi. Una volta tornato in America si stabilì presso Hampton nel New Jersey.

Nel 1940 scrisse Il falco pellegrino (sottotitolo: una storia d'amore), che fu molto ben accetto dalla critica, e nel 1945 Appartamento ad Atene, che risultò un successo popolare. In seguito Wescott smise quasi totalmente di scrivere racconti dedicandosi alla stesura di saggi e recensioni di altri scrittori, raccolte nella collezione Immagini della verità edita nel 1962.

Nel 1987 Wescott morì nel suo appartamento a Rosemont (New Jersey): Monroe Wheeler il compagno di una vita, fu colto da un ictus cerebrale che lo portò alla morte un anno dopo.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) A Visit to Priapus, un racconto breve di Wescott
  • (EN) [1], articolo del NYT alla morte dello scrittore. Monroe Wheeler non viene menzionato
Controllo di autoritàVIAF (EN12405830 · ISNI (EN0000 0001 1038 638X · LCCN (ENn50003879 · GND (DE118806777 · BNF (FRcb12465950m (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie