Giuseppe Bonandrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giuseppe Bonadrini (Casnigo, 5 febbraio 1867Piazzatorre, 17 marzo 1940) è stato un poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di Casnigo, si laurea in medicina all'Università di Pavia e diviene medico condotto. Nel 1892 conosce a Brembilla Bortolo Belotti, altro importante poeta bergamasco e nel 1894 torna a Casnigo quando si libera un posto come medico. Va in pensione pochi anni prima della sua morte, rinunciando a un lavoro a Valbondione.

I suoi testi, trattanti principalmente la sua attività lavorativa, son stati raccolti dal figlio Ferdinando.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]