Giulio Jatta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giulio Jatta (Ruvo di Puglia, 2 giugno 1861Ruvo di Puglia, 9 febbraio 1891) è stato un numismatico, archeologo e traduttore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Giovanni Jatta junior e di Angela Capelluti. Studiò lettere e filosofia all'università Napoli. Indi si recò a Roma per seguire i suoi interessi in archeologia e numismatica.

Il 28 maggio 1890 sposò Maria Ayala Valva.

Tra i suoi lavori, A proposito di una moneta di Rubi, Le monete greche di argento della Magna Grecia, Atlante numismatico, nonché traduzioni di Schiller, Goethe e anche di Moore.

Catalogò il medagliere del Museo archeologico nazionale Jatta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90340488 · ISNI (EN0000 0004 1968 4385 · SBN IT\ICCU\SBLV\224368