Giuliano Noci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuliano Noci

Giuliano Noci (Mantova, 19 ottobre 1967) è un ingegnere e accademico italiano. Dal 31 gennaio 2011 è Prorettore del Polo territoriale cinese del Politecnico di Milano.[1] È fondatore del Laboratorio Pheel (Physiology Emotion Experience Lab) e ideatore del Biomarketing, un approccio per l’analisi del mercato e la definizione di strategie di marketing e comunicazione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 si è laureato in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano. Nello stesso ateneo ha intrapreso la carriera accademica nel settore dell'Ingegneria Gestionale, ricoprendo a partire dal 2002 il ruolo di professore ordinario. È attualmente titolare della cattedra di Strategy and Marketing, componente della Giunta del Dipartimento di Ingegneria Gestionale e coordinatore dell’orientamento in Digital Business and Market Innovation del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. Dal 2011 è Prorettore del Polo territoriale cinese del Politecnico di Milano, dove è stato anche delegato del Rettore per la Federazione Russa (2006-2013) e l’India (2006-2010). Ricopre attualmente la carica di consigliere di amministrazione di MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business[2] e di Polimilano Educational Consulting Ltd.

Giuliano Noci ha svolto numerosi incarichi all’interno del Politecnico di Milano, ricoprendo le cariche di Vice Direttore del Dipartimento di Ingegneria Gestionale (2007-2012), Presidente del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale (2007-2009), Prorettore del Polo territoriale cinese del Politecnico di Milano (2011-presente) e Componente della Giunta del Dipartimento di Ingegneria Gestionale (2012-presente).[3]

Giuliano Noci svolge attività di ricerca prevalentemente nel campo dell’analisi dell’impatto delle tecnologie digitali su modelli di business, strategie di marketing e comunicazione delle imprese. È coordinatore di diversi Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano: tra gli altri, l’Osservatorio Multicanalità[4], l’Osservatorio Omnichannel Customer Experience[5], Osservatorio Internet Media[6], l’Osservatorio eGovernment[7]. Nel 2017 è stato fondatore del Laboratorio Pheel (Physiology Emotion Experience Lab) del Politecnico di Milano.[8]

Al di fuori del Politecnico di Milano ha operato come esperto di controllo di gestione nel Servizio di Controllo Interno del Ministero dell’Interno ed è membro esperto della Struttura Tecnica di Missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’alta sorveglianza presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti[9].

In occasione di Expo 2015 è stato Presidente di Explora ScpA, società partecipata da Camera di Commercio di Milano, Regione Lombardia e Expo SpA per la valorizzazione dell’offerta turistica e culturale dell’Expo di Milano[10].

Ha lavorato per il Bureau of Shanghai World Expo Coordination e ha organizzato presso il Politecnico di Milano il Forum Italia-Cina sull'Innovazione, che ha visto la presenza del Premier cinese Li Keqiang e del Presidente del Consiglio Matteo Renzi[11]. È componente del Board of Trustee della TongJi University di Shanghai. Nel 2016 è stato nominato Sichuan Overseas Talents Commissioner dal Governo della Provincia del Sichuan.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 il suo paper Identifying effective PMSs for the deployment of “green” manufacturing strategies[12] – pubblicato su International Journal of Operations & Production Management è stato premiato come miglior saggio dell’anno a livello internazionale.

Nel 2015 ha ricevuto dal Ministero della Scienza e della Tecnologia di PRC e dal MIUR il “China-Italy Science Technology Innovation Cooperation Contribution Award” per il suo contributo allo sviluppo delle relazioni bilaterali in materia di innovazione tecnologica.

Principali pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Azzone, U. Bertelè, G. Noci, L’ambiente come vantaggio competitivo: un’opportunità per le imprese, ETASLIBRI, Milano, 1998.
  • G. Noci, R. Verganti, Gestire l’innovazione eco-efficiente nelle piccole e medie imprese, IlSole24Ore, Milano, 1999.
  • U. Bertelè, V. Chiesa, G. Noci, Creare valore con la Rete: innovazioni gestionali e nuove opportunità di business nel post New Economy, IlSole24Ore, Milano, 2002.
  • A. Boaretto, G. Noci, F. Pini, Marketing reloaded: leve e strumenti per la co-creazione di esperienze multicanale, IlSole24Ore, Milano, 2007.
  • L. Lamberti, G. Noci, J. Guo, S. Zhu, Y. Bing, A Sino-European Comparison of the Exhibition and Convention Industry, Polipress, Milano, 2007.
  • A. Boaretto, G. Noci, F. Pini, Open Marketing: costruire con il cliente i un’esperienza multicanale, Etas, 2009.
  • A. Boaretto, G. Noci, F.M. Pini, Marketing Reloaded, 2ª edizione aggiornata, IlSole24Ore, 2011
  • A. Boaretto, G. Noci, F.M. Pini, Mobile Marketing, IlSole24Ore, 2011
  • G. Noci, Biomarketing, Egea, Milano, 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rettore e Prorettori del Politecnico di Milano, su polimi.it.
  2. ^ Gornance MIP, su mip.polimi.it.
  3. ^ Curriculum Giuliano Noci, su dig.polimi.it. URL consultato il 10 aprile 2018 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2018).
  4. ^ Osservatorio Multicanalità Politecnico di Milano, su osservatori.net.
  5. ^ Osservatorio Omnichannel customer experience Politecnico di Milano, su osservatori.net.
  6. ^ Osservatorio Internet Media Politecnico di Milano, su osservatori.net.
  7. ^ Osservatorio eGovernment Politecnico di Milano, su osservatori.net.
  8. ^ PHEEL Politecnico di Milano, su pheel.polimi.it.
  9. ^ Esperto della Struttura tecnica di missione per l'indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l'Alta sorveglianza, su trasparenza.mit.gov.it.
  10. ^ Accordo tra Padiglione Italia Expo 2015 ed Explora S.C.p.A., su 24orenews.it.
  11. ^ Premier Li incontra Renzi al Politecnico di Milano, su agi.it.
  12. ^ G. Azzone, G. Noci, Identifying effective PMSs for the deployment of “green” manufacturing strategies, International Journal of Operations and Production Management, Vol. 18 N. 4, pp. 308-335, 1998, DOI10.1108/01443579810199711