Giraffa camelopardalis angolensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Giraffa giraffa angolensis)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Giraffa dell'Angola
Giraffa camelopardalis angolensis.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Sottordine Ruminantia
Famiglia Giraffidae
Genere Giraffa
Specie Giraffa camelopardalis
Sottospecie G. c. angolensis
Nomenclatura trinomiale
Giraffa camelopardalis angolensis
(Lydekker, 1903)
Areale

Mapa distribución girafa subespecies (Giraffa camelopardalis).png

Distribuzione in giallo

La giraffa dell'Angola (Giraffa camelopardalis angolensis) è una sottospecie di giraffa settentrionale (Giraffa camelopardalis)[2][3] diffusa nella zona di confine meridionale fra Angola e Zambia, oltre che nel Botswana settentrionale ed in gran parte del nord-est della Namibia.

Delle giraffe fumose che si abbeverano in una pozza nel Parco nazionale d'Etosha

Si differenzia dalle altre sottospecie (con le quali può incrociarsi facilmente) per la presenza di grandi macchie di forma regolare, che tendono ad avere bordi sbiaditi di giallastro (che è il colore del corpo) e, nel quarto posteriore, assumono la forma di foglie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Marais, A., Fennessy, J., Fennessy, S., Brand, R. & Carter, K. 2018, Giraffa camelopardalis angolensis, su The IUCN Red List of Threatened Species, vers.2019-1. URL consultato il 3 giugno 2019.
  2. ^ (EN) Alice Petzold e Alexandre Hassanin, A comparative approach for species delimitation based on multiple methods of multi-locus DNA sequence analysis: A case study of the genus Giraffa (Mammalia, Cetartiodactyla), in PLOS ONE, vol. 15, n. 2, 13 febbraio 2020, pp. e0217956, DOI:10.1371/journal.pone.0217956, ISSN 1932-6203 (WC · ACNP), PMC 7018015, PMID 32053589.
  3. ^ Muller, Z., Bercovitch, F., Brand, R., Brown, D., Brown, M., Bolger, D., Carter, K., Deacon, F., Doherty, J.B., Fennessy, J., Fennessy, S., Hussein, A.A., Lee, D., Marais, A., Strauss, M., Tutchings, A. e Wube, T., Giraffa camelopardalis, vol. 2016, 2016, p. e.T9194A109326950, DOI:10.2305/IUCN.UK.2016-3.RLTS.T9194A51140239.en.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi