Giovanni da Rivalta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni da Rivalta
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Torino
 
Nato?, Rivalta
Decedutogiugno 1411, Torino
 

Giovanni da Rivalta (Rivalta di Torino, ... – Torino, giugno 1411) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni da Rivalta era figlio di Guglielmo, signore di Rivalta, ma secondo altre fonti meno attendibili sarebbe stato un membro della famiglia degli Orsini. Dato certo è che ancora giovanissimo intraprese la carriera ecclesiastica, divenendo prevosto della cattedrale di Torino e abate commendatario di Rivalta.

In ricompensa della propria perizia di giureconsulto sapiente, dimostrata in diversi casi nella vita pastorale torinese, il 16 gennaio 1364 venne nominato da papa Urbano V vescovo di Torino. Durante il proprio episcopato fu particolarmente attivo nelle visite pastorali, compiendone una specifica e di periodo piuttosto lungo in Val di Susa. In quegli anni venne menzionato nel testamento di Guglielmo d'Acaia come suo esecutore testamentario.

Morì a Torino nel giugno 1411.

Secondo alcuni storici come l'Ughelli, sarebbe stato anche insignito della dignità cardinalizia dall'antipapa Clemente VII, ma non si è trovata testimonianza certa di questo fatto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Battista Semeria, Storia della Chiesa Metropolitana di Torino, Torino, 1840.