Giovanni Antonio Galignani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Antonio Galignani (Brescia, 17571821) è stato un editore italiano.

Dopo aver vissuto qualche tempo a Londra, si stabilì a Parigi, dove nel 1800 diede vita a una libreria inglese e, nel 1808, ad una pubblicazione mensile, il Repertory of English Literature (Il repertorio della letteratura inglese).

Nel 1814 iniziò a pubblicare, a Parigi, Galignani's Messenger (Il messaggero di Galignani), un giornale in lingua inglese.

Alla sua morte nel 1821 il foglio fu continuato dai suoi due figli, John Anthony (1796-1873) e William (1798-1882). Sotto la loro conduzione esso godè di un’alta reputazione (Margaret Fuller, la nota scrittrice femminista e patriota italo-americana, prima di partire per il suo tragico viaggio verso casa con marito e figlio, lo cita nella lettera del 21 aprile 1850 da Firenze chiamandolo “il Galignani”). Il suo obiettivo era quello di promuovere buone relazioni tra l’Inghilterra e la Francia.

I fratelli realizzarono e sponsorizzarono ospedali a Corbeil e a Neuilly-sur-Seine. A risonoscimento della loro generosità la città di Corbeil eresse un monumento in loro onore.

Nel 1884 la famiglia Galignani pose fine ai propri interessi nel Galignani's Messenger e, da allora fino al 1904, quando esso cessò la sua attività, il giornale apparve con il titolo The Daily Messenger.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giles Barber (1961): "Galignani's and the Publication of English Books in France from 1800 to 1852". Library s5-XVI, pp. 267–286 [1].

Citato in "Padri e figli" di Ivan Sergeevič Turgenev ( pag. 24 dell'edizione BUR, Super Classici, 2003, completo di nota); è Pavel Petrovič a leggerlo

Controllo di autorità VIAF: (EN41894020 · LCCN: (ENnr93017505 · ISNI: (EN0000 0000 7974 0757 · BNF: (FRcb12239151r (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie