Giorno dei single

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Illustrazione del "giorno dei single"

Il giorno dei single (noto anche con la dizione inglese di Singles' Day), chiamato in cinese Guanggun Jie (光棍节; pinyin: Guānggùn Jié; Wade-Giles: Kuang-kun chieh) è una festa, molto popolare tra i giovani cinesi[1], che consiste nel celebrare l'orgoglio di essere single. La data selezionata per tale festività, 11 novembre (11/11), è stata scelta perché il numero "1" identifica l'individuo solitario. La festa è diventata anche un'occasione molto nota e popolare In Cina per sposarsi; infatti in questa data oltre 4 000 coppie si sono sposate a Pechino nel 2011, a fronte di una media annua di 700 matrimoni giornalieri.[2]

La festa si è inoltre trasformata nella più grande giornata di shopping online e offline del mondo, con gli acquirenti di Alibaba che hanno superato i 168,2 miliardi di yuan (25,4 miliardi di dollari statunitensi) di spesa durante le celebrazioni del 2017.[3][4] Il rivenditore JD.com ha esteso questa festa dello shopping a undici giorni raccogliendo 19,1 miliardi di dollari, portando il totale cinese a 44,5 miliardi di dollari.[5] La festa è nata nel 1993 per iniziativa di un gruppo di studenti dell'Università di Nanchino che volevano creare una festa per le persone sole, in contrapposizione a San Valentino.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rob Brooks, Special to CNN, China's biggest problem? Too many men, in CNN. URL consultato il 12 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Josh Chin, Chinese Couples Rush to the Altar on 11/11/11, su WSJ, 11 novembre 2011. URL consultato il 12 novembre 2018.
  3. ^ (EN) Benjamin Haas, Chinese shoppers spend a record $25bn in Singles Day splurge, su the Guardian, 12 novembre 2017. URL consultato il 12 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Tech in Asia - Connecting Asia's startup ecosystem, su www.techinasia.com. URL consultato il 12 novembre 2018.
  5. ^ (EN) Singles Day 2017 Breaks Record with $44.5 Billion in Sales - SinglesDayBest.com, in SinglesDayBest.com, 26 luglio 2018. URL consultato il 12 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Tarandip Kaur, 11/11: Everything To Know About Singles' Day, in Forbes. URL consultato il 12 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]