Giorgio da Como (XIII secolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio da Como (... – ...) è stato un architetto e scultore italiano, del XIII secolo appartenente alla scuola dei magistri cumacini.

Tra le sue opere il rifacimento del duomo di Fermo (1222)[1] e del duomo di Jesi (1227). La pieve di San Giovanni Battista a Penna San Giovanni, il cui portale è riferito a Giorgio da Como, venne costruita tra il 1251 e il 1256.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda sul duomo di Fermo sul sito CavalcataDellAssunta.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]