Gian Giacomo Planteri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gian Giacomo Planteri, noto anche come Plantery (Torino, 16801756), è stato un architetto italiano.

Tra le sue opere il palazzo Saluzzo Paesana (1718), il palazzo Benso di Cavour (1729) e alcune chiese piemontesi. Zio di Bernardo Vittone, fu inoltre riorganizzatore dell'assetto urbanistico di Torino.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Giacomo Planteri, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàULAN: (EN500103265