George Villiers (1759-1827)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

George Villiers (23 novembre 175921 marzo 1827) è stato un politico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il terzogenito di Thomas Villiers, I conte di Clarendon, e di sua moglie, Lady Charlotte Capell, figlia di William Capell, III conte di Essex. Studiò a Eton College e al St John's College di Cambridge.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1792, acquistò il supporto di Lord Warwick[2]. Il 18 gennaio 1792 rappresentò Warwick in Parlamento. Il 19 marzo 1792, poco dopo il suo ingresso in Parlamento, è stato nominato Tesoriere di Marines.

Nel 1794, venne nominato comandante di cavalleria della Hertfordshire Yeomanry.

Egli godette del favore del re. Gli fu permesso di ricoprire la carica di Groom of the Bedchamber e ufficiale giudiziario dei suoi allevamenti di Windsor.

Visse a Windsor Old Lodge fino al 1805, quando venne nominato ranger di Cranbourne Chase e si trasferirono a Cranbourne Lodge. Lui e sua moglie erano particolarmente intimo con la principessa Amelia, figlia prediletta del re.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 17 aprile 1798, Theresa Parker (29 settembre 1775-12 gennaio 1856), figlia di John Parker, I barone di Boringdon e della seconda moglie, Theresa Robinson. Ebbero dieci figli:

  • Georgiana Villiers (12 febbraio 1799-16 marzo 1799);
  • George Villiers, IV conte di Clarendon (26 gennaio 1800-27 giugno 1870);
  • Lord Thomas Hyde Villiers (24 gennaio 1801-3 dicembre 1832), sposò Charlotte Harte, ebbero due figli;
  • Lord Charles Pelham Villiers (1802-16 gennaio 1898);
  • Lady Mary Theresa Villiers (8 marzo 1803-9 novembre 1865), sposò in prime nozze Thomas Lister, ebbero una figlia, sposò in seconde nozze George Lewis, II Baronetto;
  • Frederick Adolphus Villiers (17 febbraio 1805-21 novembre 1806);
  • Lord Edward Ernest Villiers (23 marzo 1806-30 ottobre 1843), sposò Elizabeth Liddell, ebbero quattro figli;
  • Augustus Villiers (2 marzo 1808-24 marzo 1808);
  • reverendo Henry Montagu Villiers (4 gennaio 1813-9 agosto 1861), sposò Amelia Maria Hulton, ebbero sei figli;
  • Lord Augustus Algernon Villiers (14 aprile 1817-13 luglio 1843).

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 21 marzo 1827, all'età di 67 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) J. & J. A. Venn, Villers, The Hon. George, Cambridge University Press, 1922–1958, Alumni Cantabrigienses.
  2. ^ R.G. Thorne, The House of Commons 1790–1820, I, Secker & Warburg, 1986, pp. 404–405.
Controllo di autoritàVIAF (EN54006046 · LCCN (ENnr91032869 · WorldCat Identities (ENnr91-032869
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie