Gamma Centauri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gamma Centauri A / B
Mappa della costellazione del CentauroMappa della costellazione del Centauro
Classificazione Stella binaria
Classe spettrale A1IV / A1IV
Distanza dal Sole 130 anni luce
Costellazione Centauro
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 12h 41m 31,040s
Declinazione -48° 57′ 35,54″
Dati fisici
Raggio medio 5,1 / 5,1[1] R
Massa
2,8 / 2,8 M
Temperatura
superficiale
9300 K (media)
Luminosità
95 / 95 L
Indice di colore (B-V) -0,023
Età stimata 400 milioni di anni
Dati osservativi
Magnitudine app.
+2,18 (media)
Magnitudine ass. -0,80
Parallasse 25,06 mas
Moto proprio AR: -185,72 mas/anno
Dec: 5,79 mas/anno
Velocità radiale -5,5 km/s
Nomenclature alternative
Muhlifain, HR 4819, HD 110304, SAO 223603, HIP 61932, CD −48°7597, CCDM J12415-4858.

Gamma Centauri (γ Centauri, γ Cen) è una stella binaria nella costellazione del Centauro di magnitudine apparente +2,20 distante 130 anni luce. È conosciuta anche con il suo nome tradizionale di Muhlifain, da non confondere però con Muliphein, nome tradizionale della stella γ Canis Majoris, mentre in Cina era conosciuta, insieme a τ Centauri, con il nome di Koo Low, la "Torre dell'arsenale".

Osservazione[modifica | modifica sorgente]

La sua posizione moderatamente australe fa sì che questa stella sia osservabile specialmente dall'emisfero sud della Terra, in cui si mostra alta nel cielo nella fascia temperata; dall'emisfero boreale la sua osservazione risulta invece più penalizzata, specialmente al di fuori della sua fascia tropicale. In particolare, data la sua declinazione pari a 48°S, essa è invisibile in tutte le regioni più a nord del 41º parallelo. La sua magnitudine pari a 2,18 le consente di essere scorta con facilità anche dalle aree urbane di moderate dimensioni.

Caratteristiche del sistema[modifica | modifica sorgente]

Gamma Centauri è composta da due stelle piuttosto simili, di classe spettrale A1IV; si tratta cioè di due stelle subgiganti bianche che sono prossime a divenire vere e proprie stelle giganti. Hanno una massa quasi 3 volte quella del Sole e sono 95 volte più luminose[2]. La loro separazione visuale nel 2000 è di 1,217 secondi d'arco, che nella realtà si traducono in una distanza media tra le due componenti di 37 UA, sebbene l'orbita piuttosto eccentrica (e = 0,79) le porta a variare la distanza da 8 a 67 UA, con un periodo orbitale di 84,5 anni[2].

Nella tabella sotto la separazione delle 2 componenti in base a l'anno di osservazione:

Anno Separazione angolare Angolo di posizione
1990 1,4″ 353°
2000 1,0″ 347°
2005 0,7″ 341°
2010 0,4″ 324°

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fundamental parameters of stars (Allende Prieto+, 1999)
  2. ^ a b Gamma Centauri (Stars, Jim Kaler)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni