GAZ-69

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GAZ-69
GAZ-69
GAZ-69
Descrizione
Equipaggio 4+8 passeggeri
Costruttore GAZ
Utilizzatore principale Armata Rossa
Altri utilizzatori Patto di Varsavia
Dimensioni e peso
Lunghezza 3,85 m
Larghezza 1,75 m
Altezza 2,03
Peso 1,505 t
Propulsione e tecnica
Trazione 4x4

Gaz69.org[1].

voci di veicoli militari da trasporto presenti su Wikipedia

Il GAZ-69 è un veicolo militare da trasporto, ispirato alla Jeep, costruito dalla GAZ a partire dal 1952 e largamente diffuso in Unione Sovietica. In un secondo tempo la produzione venne trasferita alla UAZ che la continuò a costruire per quasi un ventennio.

La configurazione classica prevedeva una cabina con solo due porte e una capacità di carico fino a 500kg, cosa che consentiva di utilizzarlo per vari ruoli. Altre versioni successive, mantenendo peraltro la copertura in tela, vennero dotate anche di quattro porte per consentire un maggior numero di passeggeri, fino a otto. Uno dei tanti modelli specifici aveva una rampa di lancio quadrupla per missili AT-1 Snapper. Questa versione fu impiegata in varie guerre arabo-israeliane. Esistevano anche delle versioni anfibie (i GAZ 46) e per la rivelazione delle mine. È stata prodotta fino agli anni settanta ed è stata costruita su licenza in Romania dalla ARO.

Le sue misure d'ingombro erano 385 cm di lunghezza, 175 di larghezza e 203 di altezza per un peso totale a terra di 1.525 kg.

Il suo successore fu il UAZ-469B, la variante militare della UAZ 469.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ GAZ69. URL consultato il 02 maggio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]