Fumo passivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il singolo, vedi Fumo passivo (singolo).
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il fumo passivo è l'inalazione involontaria da parte di persone non fumatrici di sostanze provenienti da sigarette, pipe o sigari di altri individui.[1]

Una quantità elevata di fumo in un pub, dove viene inalato da tutti i presenti, anche non fumatori.

Il fumo passivo causa danni alla salute umana per patologie in gran parte assimilabili a quelle provocate dal fumo attivo (tabagismo e effetti del tabagismo sulla salute); sta provocando sempre più danni nei Paesi industrializzati e non (l'Indonesia ad esempio rientra tra i principali consumatori mondiali di tabacco pro-capite).

Secondo un rapporto del 2022 realizzato dal Governo[2], in Italia il fumo passivo sarebbe responsabile di un migliaio di morti l'anno. Gli studi epidemiologici più ottimisti valutano che il rischio cumulativo di morte per tumore polmonare sia di un morto ogni 1.000 persone esposte al fumo passivo.

Negli Stati Uniti, il fumo passivo causa annualmente più di 7300 morti da cancro ai polmoni di adulti non fumatori[3].

Rischi derivati[modifica | modifica wikitesto]

Consumo di sigarette al giorno Rischio di neoplasia polmonare rispetto ai non fumatori/soggetti non esposti al fumo passivo
Fumo passivo 1,5%[4]
>20 sigarette al giorno 20-30%[4]
>40 sigarette al giorno 60%[5]

Il livello di tossicità del fumo passivo è molto inferiore rispetto a quello del fumo attivo,[6] ma in ogni caso comportano danni all'organismo consistenti, costituendo fattore di rischio per diverse patologie cardiache, lo stesso OMS, l'organizzazione mondiale della sanità, si è espressa evidenziando la sua pericolosità, davanti a 192 paesi che hanno adottato i provvedimenti in quella sede espressi.[7]

Fattori di rischio nella gravidanza[modifica | modifica wikitesto]

L'assunzione di fumo durante la gravidanza si ripercuote negativamente sul feto.[8]

  • Bassa statura[9]
  • Alterazioni della circonferenza della testa e del torace[8]
  • Sindrome della morte improvvisa (SIDS)[10].
  • Feto sottopeso
  • Nascita prematura

Fattori di rischio nell'infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Inoltre è discusso la possibile manifestazione di altre malattie come la sindrome del colon irritabile[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine Pag 316, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
  2. ^ Malattie associate al fumo passivo - Fumo passivo, su salute.gov.it.
  3. ^ (EN) Health Effects of Secondhand Smoke, su cdc.gov.
  4. ^ a b Gianni Bonadonna, Gioacchino Robustelli Della Cuna, Pinuccia Valgussa, Medicina oncologica (8ª edizione) p. 442-443, Milano, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2814-2.
  5. ^ Gianni Bonadonna, Gioacchino Robustelli Della Cuna, Pinuccia Valgussa, Medicina oncologica (8ª edizione) p.948, Milano, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2814-2.
  6. ^ Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione Pag 666, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.
  7. ^ (EN) WHO Riunione per il controllo del tabacco"
  8. ^ a b Hofhuis W, Merkus PJ, de Jongste JC., Negative effects of passive smoking on the (unborn) child, in Ned Tijdschr Geneeskd., vol. 146, febbraio 2002, pp. 356-359..
  9. ^ Research Laboratories Merck, The Merck Manual quinta edizione Pag 2898, Milano, Springer-Verlag, 2008, ISBN 978-88-470-0707-9.
  10. ^ WHO - 10 facts on second-hand smoke Archiviato il 12 ottobre 2011 in Internet Archive.
  11. ^ Invernizzi G, Boffi R, Ruprecht A, Lazzaro A, Fabbri LM., Passive smoking and asthma death., in Eur Respir J., vol. 32, 2008, p. 1117.
  12. ^ Di Benedetto G., Passive smoking in childhood., in J R Soc Health., vol. 115, 1995, pp. 13-16.
  13. ^ Jones DT, Osterman MT, Bewtra M, Lewis JD., Passive smoking and inflammatory bowel disease: a meta-analysis., in Am J Gastroenterol., vol. 103, settembre 2008, pp. 2382-2393.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh86004758 · GND (DE4131548-0 · J9U (ENHE987007558545805171 · NDL (ENJA01160348
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina