Fronte Democratico Progressista Repubblicano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fronte Democratico Progressista Repubblicano
Fronte Democratico Progressista Repubblicano Aosta.jpeg
Stato Italia Italia
Sede Aosta
Fondazione 1946
Dissoluzione  ? (dopo il 1948)
Ideologia Autonomismo,
Federalismo
Collocazione Sinistra
Seggi massimi Camera
1 / 556
(1946)

Il Fronte Democratico Progressista Repubblicano (FDPR) è stata una coalizione politica creata in Valle d'Aosta da Partito d'Azione, Partito Comunista Italiano, Partito Socialista Italiano, e Partito Repubblicano Italiano, in occasione delle elezioni politiche italiane del 1946.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il FDPR ottenne, nel collegio della Valle d'Aosta, 21 853 voti, pari al 51,79%, conquistando quindi il seggio in palio[2] ed eleggendo all'Assemblea Costituente Giulio Bordon, che sedette nel Gruppo Autonomista (insieme agli eletti del Partito d'Azione).

Il Fronte si presentò nuovamente alle elezioni del 1948, sempre in Valle d'Aosta, ottenendo però questa volta solo il 29,70% alla Camera e il 30,68% al Senato, non riuscendo quindi ad eleggere alcun parlamentare.[3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]