Frente Es Posible

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Fronte È Possibile)
Jump to navigation Jump to search
Fronte È Possibile
Frente Es Posible
LeaderAlberto Rodríguez Saá
StatoArgentina Argentina
SedeSan Luis
Fondazione10 marzo 2008
PartitoPartito Giustizialista (autonomo nella provincia di San Luis)
IdeologiaCentrismo, Liberalismo sociale
CollocazioneCentro-destra
Sito webwww.frenteesposible.com/

Il Fronte È Possibile (in spagnolo: Frente Es Posible - EP) è un partito politico di orientamento peronista fondato in Argentina nel 2008 su iniziativa di Alberto Rodríguez Saá, allora governatore della Provincia di San Luis. La formazione si è presentata per la prima volta in occasione delle elezioni parlamentari del 2009, senza tuttavia conseguire risultati rilevanti a livello nazionale, mentre ha ottenuto un certo successo nella Provincia di San Luis.

Nella Provincia di Buenos Aires, dove la sfida è polarizzata tra il kirchnerismo (peronismo di sinistra), l'Accordo Civico e Sociale (centrosinistra) e il Proposta Repubblicana (centrodestra), ha ottenuto il 7º posto.

Alberto Rodríguez Saá è un ex militante peronista che alle elezioni presidenziali del 2007 si era presentato con un cartello di centro perché non condivideva la strategia troppo di sinistra della candidata e futura Presidente Cristina Kirchner. Il Fronte è Possibile e il Fronte Giustizialista fanno entrambi parte del gruppo interno al Partito Giustizialista noto come Pernonisti Federali, che si oppongono all'ala sinistra del partito, attualmente guidata da Cristina Fernández de Kirchner.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]