Frida Kahlo (film 1971)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Frida Kahlo
Titolo originaleFrida Kahlo
Lingua originalespagnolo
Paese di produzioneMessico
Anno1971
Durata13 min
Dati tecniciB/N e a colori
Generebiografico, documentario
RegiaMarcela Fernández Violante
SoggettoMarcela Fernández Violante
Casa di produzioneUniversidad Nacional Autónoma de México (UNAM)
FotografiaAntonio Reynoso
MontaggioGiovanni Korporaal
Interpreti e personaggi

Frida Kahlo è un documentario cortometraggio del 1971 diretto da Marcela Fernández Violante e basato sulla vita della pittrice messicana Frida Kahlo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cortometraggio è stato realizzato dalla regista, il cui padre conosceva personalmente Frida Kahlo, come lavoro per la propria tesi di laurea presso l'Università nazionale autonoma del Messico. Racconta la storia della pittrice attraverso i suoi dipinti più intensamente autobiografici, e rappresenta l'omaggio di una giovane artista agli albori della carriera ad un'artista della generazione precedente, che all'epoca era ancora sottovalutata e conosciuta solo per essere la moglie di Diego Rivera.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola ha ottenuto un premio Ariel[2] e un premio Diosa de la Plata.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rashkin, p. 78.
  2. ^ Foster, p. 132.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema