Franklin Gothic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franklin Gothic
FranklinGothicSP.svg
Stile Sans-serif
Data di creazione 1903
Disegnatore Morris Fuller Benton
Produttore American Type Founders (ATF)

Franklin Gothic è un tipo di carattere sans-serif disegnato da Morris Fuller Benton (1872-1948) nel 1903. È uno degli oltre 200 tipi disegnati da Benton.

Si presume che il nome sia un'attribuzione a Benjamin Franklin, mentre l'attributo "gothic" è l'equivalente (anche se sempre meno usato) di sans-serif nei paesi anglofoni.

L'intera famiglia di caratteri, che include anche le varianti condensata ed extra-condensata, fu pubblicata negli anni tra il 1902 ed il 1912. Include inoltre diversi spessori, in crescendo: book, medium, demi, heavy.

Si distingue da molti altri caratteri sans-serif per la sua a tradizionale e particolarmente per la sua g a due anelli (cosa abbastanza rara per un carattere sans-serif). La coda della Q parte dal centro del fondo del corpo della lettera e curva verso destra mantenendo sempre lo stesso peso.

Nel 1980 il font designer Victor Caruso crea ITC Franklin Gothic™.

Nel 1991 David Berlow implementa il carattere con il condensato e il compresso.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

  • Franklin Gothic è il carattere ufficialmente adottato dal MoMA di New York.
  • Franklin Gothic è il carattere ufficialmente adottato dal Partito laburista britannico.
  • Il titolo del film Rocky nelle locandine è in Franklin Gothic Heavy.
  • Il logo della ADAC, usato anche sui veicoli di soccorso stradale, è in Franklin Gothic.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]