Francesco Tullio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesco Tullio
Francesco tullio.gif

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXVII, XXVIII, XXIX
Collegio Unico nazionale

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 17 aprile 1939 –
Legislature dalla XXX

Dati generali
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Imprenditore

Francesco Tullio (Udine, 19 settembre 1877San Vito al Tagliamento, 28 giugno 1969) è stato un imprenditore e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Imprenditore agricolo nelle tenute di famiglia, capitano di cavalleria durante la prima guerra mondiale, ha svolto gran parte delle sue attività a Udine, dove è stato consigliere della locale Cassa di risparmio, vice-presidente dell'Istituto di cultura fascista, presidente dell'Ospedale civile di San Vito al Tagliamento, presidente della Commissione censuaria provinciale, vice-presidente della Camera di commercio di Udine.

Deputato per tre legislature, fu nominato senatore nella categoria "I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio".

Fu dichiarato decaduto dall'Alta corte di giustizia per le sanzioni contro il fascismo con sentenza del 31 ottobre 1945.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Cavaliere del lavoro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del lavoro

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]