Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Francesco Sferra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Sferra (Roma, 16 marzo 1965) è un indologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", ha studiato sotto la guida di Raniero Gnoli e Corrado Pensa.

Ha conseguito il dottorato di ricerca in sanscrito presso la stessa Università.

Dopo un periodo di insegnamento di sanscrito presso l'Istituto Orientale di Napoli, nel novembre 2002 è stato nominato professore associato di "Sanscrito e Indologia" presso il Dipartimento di Studi asiatici, della medesima università.

Ha ricoperto l'incarico di direttore del "Dipartimento di Studi Asiatici" dell'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale" (ora divenuto Dipartimento Asia, Africa, Mediterraneo).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Ṣaṭsāhasrikākhyā Hevajratantrapiṇḍārthaṭīkā di Vajragarbha. Traduzione ed edizione critica, Roma, 1999.
  • I discorsi del Buddha. C. Cicuzza and F. Sferra (a cura di). Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 2002.
  • La rivelazione del Buddha. I testi antichi, a cura di Raniero Gnoli. Traduzioni e commento di C. Cicuzza et alii, I Meridiani. Classici dello Spirito, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 2001.
  • La rivelazione del Buddha. Il Grande veicolo, a cura di Raniero Gnoli. Traduzioni e commento di C. Cicuzza et alii, I Meridiani. Classici dello Spirito, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 2004
  • Aspetti della speculazione linguistica nello Śaivasiddhānta. Le Nādakārikā di Rāmakaṇṭha. Rivista degli Studi Orientali 65.3-4: 311-337, 1991.
  • Sutra del Loto (Introduzione). Milano, Rizzoli, 2001.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie