Francesco Abbadessa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesco Abbadessa
Nazionalità Italia Italia
Scacchi Chess.svg
Categoria Scacchista e problemista del Secolo XIX-XX
 

Francesco Abbadessa (Palermo, 15 dicembre 1869Palermo, 2 aprile 1954) è stato uno scacchista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ragioniere di professione, fu attivo a Palermo (1891; 1894-1901; 1913; 1939-1942). Giocatore a tavolino, per corrispondenza (1895-1899) vinse il 1º torneo organizzato dalla Gazzetta del Popolo della Domenica e sostenne una sfida contro Vittorio Torre di Torino.

Problemista, compose circa 130 problemi in 2, 3, 4 mosse. Solutore di problemi pubblicati sul Giornale di Sicilia. Fondatore e Direttore de L'Eco degli Scacchi (1897-1903; 1913).

Redattore di rubriche scacchistiche (Psiche, Sicilia Musicale). Collaborò con la rivista Ruy Lopez (1896-1897), con l'invio di problemi inediti. Annotatore di partite. Socio fondatore (aprile e 8 novembre 1896), Segretario (1896) e Presidente (1898-1900) del «Circolo Scacchistico del Club Alpino Siciliano». Socio dell'«Accademia Scacchistica Palermitana» (1913).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Spina, Santo Daniele, Indice bio-bibliografico degli scacchisti attivi in Sicilia (1500-1959) in "Scacchi e Scienze Applicate", fasc. 24 (2004), Venezia, maggio 2005, pp. 24–25.
  • Spina, Santo Daniele, I giocatori siciliani 1500-1975, Milano 2011 (ISBN 978-1-291-07508-3), pp. 5–8.
Controllo di autoritàVIAF (EN90214614 · SBN IT\ICCU\GEAV\006450