Fons (divinità)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fons (latino fons, fontis di genere maschile !) chiamato anche Fontus.

Era un dio delle fonti. Era figlio di Giano e della ninfa Giuturna.

Aveva un altare consacrato ai piedi del Gianicolo, non lontano dalla presunta tomba di Numa.

La sua festa era quella delle fonti e portava il nome di Fontinalia. Corrispondeva al 13 ottobre. Durante questa festività morì nel 54 l'imperatore Claudio

In italiano il termine "fonte" è quasi sempre di genere femminile: la fonte; il genere maschile resiste in qualche termine particolare: "il fonte battesimale", residuo del latino ecclesiastico. In italiano è anche un soprannome abbreviativo del nome Alfonso, Alfonsa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]


mitologia romana Portale Mitologia romana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia romana