Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Fobetore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'esopianeta, vedi PSR B1257+12C.

Nella mitologia greca Fobetore (in greco Φοβητώρ, Phobêtốr, "spaventoso") o Icelo (Ἴκελος, Íkelos, "somigliante") è uno degli Oneiroi, figlio di Ipno e fratello di Morfeo e Fantaso.

Nelle Metamorfosi di Ovidio viene descritto come la personificazione degli incubi, nei quali appare con sembianze di animale. Gli dei lo chiamano Icelo, mentre gli uomini Fobetore.

Influenza culturale[modifica | modifica wikitesto]

A Fobetore è stato intitolato l'esopianeta Fobetore[1].

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca