Filotreno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il filotreno è un raro filoveicolo con trazione elettrica e ruote gommate, adibito al trasporto di merci e delle persone addette all'uso ed al trasferimento delle stesse; è costituito da una motrice (il filocarro) che traina un rimorchio ad essa agganciato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia di questi mezzi è molto simile a quella dei filocarri, a tutt'oggi assenti in Italia e poco presenti negli stati dell'europa centro-orientale. Sono stati utilizzati in Italia solo nel periodo tra le due guerre mondiali e sempre meno dagli anni cinquanta.

Norme legislative[modifica | modifica wikitesto]

Codice della strada[modifica | modifica wikitesto]

  • Art. 55 Comma 2

«I filoveicoli possono essere distinti, compatibilmente con le loro caratteristiche, nelle categorie previste dall'art. 54 per gli autoveicoli»; quindi i filotreni sono equiparati a quanto stabilito per gli autotreni all'articolo 54 del Codice della strada.

  • Art. 61 comma 2, ultimo capoverso

«Gli autotreni e filotreni non devono eccedere la lunghezza massima di 18,75 metri in conformità alle prescrizioni tecniche stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti