Festa degli insegnanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In molti Paesi, la festa degli insegnanti è una festa laica destinata a celebrare l'apprezzamento nei confronti degli insegnanti e può includere manifestazioni in onore dei lori contributi in una particolare comunità. La data in cui si celebra questa giornata varia da Paese a Paese. I giorni degli insegnanti o i giorni degli insegnanti sono distinti dalla giornata mondiale dell'insegnante, che ricorre in tutto il mondo il 5 ottobre dal 1994.

Festeggiamenti nei vari paesi[modifica | modifica wikitesto]

L'idea della festa degli insegnanti è nata nel XX secolo e nella maggior parte dei casi è un modo per lodare l'educazione di queste figure o i particolari meriti in una materia di istruzione.

A tal proposito, per esempio, l'Argentina commemora la festa l'11 settembre, giorno della morte di Domingo Faustino Sarmiento, politico particolarmente apprezzato per il suo lavoro nello sviluppo dell'istruzione pubblica. In molti Paesi, tra cui Bulgaria, Camerun, Germania, Lituania, Paesi Bassi, Russia, Romania, Serbia e Regno Unito, la festa si celebra il 5 ottobre, in concomitanza con la giornata mondiale dell'insegnante. Undici nazioni, tutte appartenenti al mondo arabo (Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Giordania, Arabia Saudita, Yemen, Bahrain, Emirati Arabi Uniti e Oman) festeggiano la ricorrenza il 28 febbraio. In India si celebra il 5 settembre, giorno di nascita di Sarvepalli Radhakrishnan. In Australia ricorre l'ultimo giovedì di ottobre; in Cina il 10 settembre; in Colombia e Messico il 15 maggio; in Spagna il 29 gennaio; in Polonia il 14 ottobre; in Brasile il 15 ottobre.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione