Felix Dahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Felix Dahn

Felix Dahn (Amburgo, 9 febbraio 1834Breslavia, 3 gennaio 1912) è stato uno scrittore e giurista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu professore a Breslavia.

Scrisse la monumentale opera storica Die Könige der Germanen (12 volumi, 1861-1909) e fu autore anche di ballate e di romanzi storici, tra i quali spicca Ein Kampf um Rom, ambientato all'epoca della guerra greco-gotica.

Partecipò alla realizzazione della Allgemeine Geschichte in Einzeldarstellungen, opera storica scritta da un gruppo di storici tedeschi coordinati da Wilhelm Oncken.

Suo padre, Friedrich Dahn, fu un celebre attore tedesco.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN108192 · ISNI (EN0000 0001 0854 5337 · BAV 495/89453 · LCCN (ENn86142565 · GND (DE118523392 · BNE (ESXX822017 (data) · BNF (FRcb124630301 (data) · J9U (ENHE987007260056105171 · NSK (HR000065228 · NDL (ENJA00652430 · CONOR.SI (SL52714083 · WorldCat Identities (ENlccn-n86142565
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie