Felice Palma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Villa di Poggio Imperiale, Giove saettante

Felice Palma (Massa, 1583Massa, 1625) è stato uno scultore italiano.

Fu introdotto alla scultura del bronzo e del marmo da Tiziano Aspetti negli anni che vanno dal 1604, quando Aspetti si recò a vivere nella casa del nobile Camillo Berzighelli a Pisa, al 1606, l'anno della morte di Aspetti.

Per il Berzighelli realizzò un busto ritratto di sua moglie Virginia Usimbardi e rinnovò stilisticamente la sua villa di Capannoli, lavorando a disegni realizzati dall'Aspetti.

Nel Convento dei Cappuccini di Massa realizzò nel 1604 un gruppo raffigurante la Vergine con Bambino.

Nella Villa di Poggio Imperiale a Firenze scolpì il Giove saettante.

A Pisa scolpì inoltre il busto funerario di Tiziano Aspetti (1606, Museo Nazionale di San Matteo) che originariamente era posto sulla tomba dello scultore nella Chiesa di Santa Maria del Carmine.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Memorie storiche d'illustri scrittori e di uomini insigni dell'antica e moderna Lunigiana - Emanuele Gerini

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN96326075 · ULAN (EN500088745
Scultura Portale Scultura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scultura