Federico Albert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beato Federico Albert
Lanzo lapide federico albert.jpg
Nascita Torino, 16 ottobre 1820
Morte Lanzo, 30 settembre 1876
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 30 settembre 1984
Ricorrenza 30 settembre

Federico Albert (Torino, 16 ottobre 1820Lanzo Torinese, 30 settembre 1876) è stato un presbitero italiano, fondatore delle Suore Vincenzine di Maria Immacolata: è stato proclamato beato da papa Giovanni Paolo II nel 1984.

Il culto[modifica | modifica wikitesto]

La causa del beato Federico Albert fu introdotta il 13 giugno 1934; il 16 gennaio 1953 papa Pio XII ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto sulle virtù eroiche del sacerdote, riconoscendogli il titolo di venerabile.

È stato beatificato da papa Giovanni Paolo II il 30 settembre 1984 in Piazza San Pietro a Roma; nella stessa cerimonia sono stati proclamati beati i venerabili Clemente Marchisio, Isidoro di San Giuseppe e Rafaela Ybarra de Vilallonga.

Il suo elogio si legge nel Martirologio romano al 30 settembre, giorno della sua morte.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN88674864