Fam and Yam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fam and Yam
Opera teatrale
AutoreEdward Albee
Lingua originaleInglese
Prima assoluta27 agosto 1960
White Barn Theatre (Westport)
Personaggi
  • Yam
  • Fam
 

Fam and Yam è un'opera teatrale del drammaturgo statunitense Edward Albee, debuttata a Westport nel 1960.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Yam ("Young American Man") ha ottenuto un'intervista con Fam ("Famous American Man"), un acclamato commediografo, perché il grande scrittore risponda a domande per un articolo che sta scrivendo. Yam è molto colpito dal lusso dell'appartamento di Fam, ne ammira i mobili, la posizione, la vista, le dimensioni. Fam riporta il giovane sul seminato e lo invita a porgli le domande che si è preparato. Yam allora comincia a parlare indirettamente del teatro di Broadway, di quanto sia diventato superficiale e commerciale, di quanto gli agenti e gli impresari siano corrotti, di quando sia diventato stupido e poco ricettivo il pubblico. Fam, che beve un bicchiere di sherry dopo l'altro, è divertito dallo sfogo del giovane e non si accorge che Yam gli sta mettendo in bocca le parole. Yam all'improvviso pone fine all'incontro e Fam, ancora ridanciano, lo accompagna alla porta. Poco dopo il telefono squilla: è Yam che lo chiama per ringraziarlo dell'intervista. Solo allora Fam si accorge dell'entità del suo errore e mentre si rende conto di aver attaccato il suo pubblico e i suoi colleghi in un'intervista per un giornale di ampia diffusione, i mobili intorno a lui cominciano a crollare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN180454858 · LCCN (ENno98047458
  Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro