Falkenbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Falkenbach
Nazionalità Germania Germania
Genere Viking metal[1]
Folk metal[1]
Black metal[1]
Periodo di attività 1989 – in attività
Etichetta Prophecy Production
Album pubblicati 5 + 7 demo
Sito web

Falkenbach (in tedesco "Ruscello dei falchi") è una one-man-band viking/black/folk metal [1] tedesca (è molto incerta l'attribuzione islandese, probabilmente dovuta ai temi trattati e al suo alone di leggenda), costituita unicamente dal suo fondatore, il tedesco (forse di origini islandesi) Vratyas Vakyas (pseudonimo di Markus Tümmers) che attualmente vive a Düsseldorf in Germania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La band, fondata nel 1989, incise 7 demo, di cui solo 5 sono conosciuti. Lo stile di Falkenbach, agli inizi pesantemente influenzato dal black metal più ortodosso, è maturato nel corso dei suoi album, sino a raggiungere uno stile molto epico e melodico.

Nei suoi ultimi tre album, per la registrazione di numerose parti strumentali, Falkenbach si è appoggiato al contributo di musicisti professionisti.

La maggior parte dei testi sono scritti in inglese, ma ce ne sono alcuni anche in norreno, latino e tedesco antico. Le canzoni trattano principalmente di racconti epici, elementi della tradizione religiosa pagana e mitologia norrena.

Voci sull'origine[modifica | modifica wikitesto]

Spesso è attribuita a Vratyas Vakyas la nazionalità islandese. Questo fatto è però molto dubbio, cosa dovuta in gran parte all'irreperibilità di fonti certe e alla riservatezza che egli ha mantenuto negli anni. È però un dato di fatto che il suo nome (Mark Tümmers) è tipicamente tedesco, e anzi, il suo cognome è ben localizzato in Renania, nella zona di Düsseldorf, dove ora risiede[2]. Non si può escludere che abbia discendenze islandesi o che abbia trascorso un periodo della sua vita in Islanda, ma il fatto che le sue prime opere appaiano cantate solo in tedesco o inglese e mai in islandese, e che i testi in norreno siano al più presi da antichi componimenti poetici[3] o compaiano quasi esclusivamente come titoli degli album, renderebbe propensi a considerare le voci che vogliono Falkenbach islandese come dovute semplicemente agli argomenti trattati nella sua musica e all'aura semi-leggendaria che gli si è venuta a creare intorno.[senza fonte]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

Full-length album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Falkenbach - Encyclopaedia Metallum: The Metal Archives
  2. ^ Mappa dei cognomi tedeschi
  3. ^ Come per Læknishendr, dell'omonimo cd, il cui testo è tratto dal Sigrdrífumál.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal