Euteleostomi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Euteleostomi
Myotis-myotis-skeleton.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Clade Teleostomi
Clade Euteleostomi

Gli Euteleostomi sono un clade di notevole successo che comprende più del 90% delle attuali specie di Vertebrati. Gli Euteleostomi sono noti anche come "vertebrati ossei". Entrambi i due grandi sottogruppi in cui si suddividono hanno oggi un grande successo: gli Actinopterigi comprendono la maggior parte delle attuali specie di pesci, mentre i Sarcopterigi comprendono i Tetrapodi. Questo clade viene talvolta chiamato "Osteichthyes", ma siccome questo nome significa letteralmente "pesci ossei" e viene utilizzato già da molto tempo per indicare il gruppo parafiletico che esclude i Tetrapodi, per sostituirlo è stato coniato il nome Euteleostomi.

In origine gli Euteleostomi possedevano tutti ossa endocondriali, pinne munite di lepidotrichi e mascelle costituite dall'osso mascellare, premascellare e dentale. Molti di questi caratteri, tuttavia, sono andati persi da allora; i lepidotrichi, ad esempio, mancano nei Tetrapodi e le ossa non sono presenti nei pesci condrostei.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli Euteleostomi comprendono i seguenti sottogruppi:

Actinopterygii

Sarcopterygii

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]