Etossichina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Etossichina
Ethoxyquin Structural Formula V1.svg
Nome IUPAC
6-etossi-2,2,4-trimetil-1,2-diidrochinolina
Abbreviazioni
E324
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC14H19NO
Massa molecolare (u)217,31
Numero CAS91-53-2
Numero EINECS202-075-7
PubChem3293
SMILES
CCOC1=CC2=C(C=C1)NC(C=C2C)(C)C
Indicazioni di sicurezza

L'etossichina (anche E324) è un composto chimico affine alla chinolina, che veniva usato (e in alcuni paesi viene tuttora usato) come prodotto fitosanitario.

Nell'Unione europea l'etossichina è stata esclusa dalla lista dei prodotti ammessi nel 2011,[1] con proroghe in alcuni paesi (in Italia fino al 15 gennaio 2013[2]).

Negli Stati Uniti l'etossichina è tuttora consentita, mentre non lo è in diversi altri paesi, oltre all'UE, per esempio l'Australia, la Nuova Zelanda e le Filippine.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Decisione della Commissione del 3 marzo 2011 concernente la non iscrizione dell’etossichina..., su EUR-Lex. URL consultato il 12 ottobre 2014.
  2. ^ Proroga del termine per lo smaltimento delle scorte dei prodotti fitosanitari a base della sostanza attiva etossichina, su Ministero della Salute. URL consultato il 12 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Ethoxyquin 324, su Noshly. URL consultato il 12 ottobre 2014.
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia