Estadio Tomás Adolfo Ducó

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Estadio Tomás Adolfo Ducó
El Palacio
Informazioni
Stato Argentina Argentina
Ubicazione Buenos Aires
Inizio lavori
Inaugurazione 11 novembre 1949
Copertura no
Pista d'atletica no
Mat. del terreno erba
Dim. del terreno 105 x 70 m
Uso e beneficiari
Calcio Club Atlético Huracán
Capienza
Posti a sedere 48.314
 

Coordinate: 34°38′36.6″S 58°23′47.5″W / 34.6435°S 58.396528°W-34.6435; -58.396528 Lo Estadio Tomás Adolfo Ducó è uno stadio situato a Buenos Aires, in Argentina. Lo stadio è stato inaugurato l'11 novembre 1949, ospita le partite casalinghe del Club Atlético Huracán. Ha una capienza di 48.314 persone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto sostituì il vecchio Estadio Alcorta y Luna. La prima pietra dello stadio venne posata il 26 ottobre 1941 e, grazie anche al contributo economico dell'esercito argentino, di cui il presidente dell'Huracán, Ducó, faceva parte, lo stadio poté essere completato in breve tempo. Così, il 7 settembre 1947 poté essere giocata la prima partita, Huracán-Boca Juniors, terminata 4-3 in favore dei padroni di casa. Tuttavia l'inaugurazione ufficiale avvenne l'11 novembre 1949, in occasione dell'incontro Huracán-Peñarol. Lo stadio fu quindi intitolato al tenente colonnello Tomás Adolfo Ducó, presidente della società, e principale promotore della costruzione dello stadio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]