Lucifero (poesia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Espero (poesia))

Lucifero[1], anche noto come Espero (in rumeno Luceafărul), è il più noto poema di Mihai Eminescu.

Il poeta rumeno iniziò la sua stesura nel 1873, ma lo rielaborò per molti anni, fino alla pubblicazione nel 1883 presso l'Almanahul societăţii studenţeşti România-jună di Vienna.

Nel gennaio del 2009, l'Accademia dei Record Mondiali (World Records Academy) ha premiato Luceafărul come "il più lungo poema d'amore al mondo".[2]

Il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Nella lingua rumena, così come nelle altre lingue romanze, il nome Lucifero (dal latino Lucifer: portatore di luce) indica - tra le altre cose - il pianeta Venere, inteso come "stella del mattino".

La traduzione alternativa Espero risale invece agli anni 2000, e si deve all'italianista rumeno Geo Vasile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mihai Eminescu, Lucifero, a cura di Marin Mincu, traduzione di Sauro Albisani, Milano, Scheiwiller, 1989 [1883]. URL consultato il 21 agosto 2016.