Eptacordo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'eptacordo è uno strumento a sette corde riferibile alla lira greca. Secondo la tradizione l'inventore è Terpandro, poeta del VII secolo a.C., che avrebbe portato il numero delle corde di questa lira a sette[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica